23 aprile 2017
Aggiornato 12:00
Welfare

Reddito di inclusione, Poletti: «E' un grande passo in avanti»

A Palazzo Chigi è stato firmato il Memorandum d'intesa sul reddito di inclusione con il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni

ROMA - A palazzo Chigi è stato firmato il Memorandum d'intesa sul reddito d'inclusione con il premier Paolo Gentiloni, il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, insieme all'Alleanza contro la povertà. «Ora è compito del governo approvare il testo di attuazione: il testo è pronto e arriveremo rapidamente ad approvarlo», ha detto il ministro del Lavoro. La domanda da porsi, ha continuato, è «come mai un paese come l'Italia arriva al 2016 senza avere strumenti nella lotta alla povertà. Credo sia stato un grande passaggio culturale mettere insieme tante associazioni con una testa diversa, si sono messe insieme per realizzare un disegno condiviso. Nel merito si è fatto qualcosa di significativo. Non ci sono state rivendicazioni».