26 marzo 2017
Aggiornato 18:30
Luigi Marroni ammette incontri con Bigotti su pressione di Verdini

Consip, Romeo accusa: «Le gare? Sono tutte truccate»

Fra le carte della memoria difensiva dell'imprenditore partenopeo finito in carcere con l'accusa di corruzione c'è un esposto che dimostrerebbe l'affidamento gli appalti ad un «cartello permanente», e che ci siano «partecipazioni dubbie già riscontrate in passato»

Verso le primarie del Centrosinistra

«I miei figli votano M5s, come faccio a convincerli del Pd?». La replica di Finocchiaro è un concentrato di veleno

Quando mancano gli argomenti si passa agli insulti: la ministra per i rapporti con il Parlamento a Reggio Emilia per un incontro del Pd in vista delle primarie, ha attaccato con parole pesantissime i pentastellati.

Orlando a Milano

Orlando rifiuta il ticket di Renzi: «L'unico patto che intendo fare è con gli elettori per un Pd diverso»

Il ministro della Giustizia e candidato segretario del Partito democratico, Andrea Orlando, crede nella possibilità di ribaltare i pronostici che lo danno sconfitto e aspira a vincere le primarie

Pd, il ritorno di Penati: un partito supermarket dove c'è tutto, io sto con Emiliano

A quattro anni dalle dimissioni da consigliere regionale per l'inchiesta che lo vedeva indagato, e dopo l'assoluzione arrivata con la rinuncia alla prescrizione, Filippo Penati torna in campo al fianco di Michele Emiliano, nella corsa alla segreteria Pd

Politica e spettacolo

La pornostar Malena rivela come è entrata nell'Assemblea Pd: «Grazie al c...o»

Filomena Mastromarino ha detto a Pio e Amedeo a Emigratis2 su Mediaset di aver fatto carriera nel Partito democratico non tanto per meriti politici ma per essere stata sessualmente disponibile

Il ministro dello Sport resta

Il ministro dello Sport, Luca Lotti, saluta i colleghi e lascia l'aula del Senato al termine delle dichiarazioni di voto della mozione di sfiducia nei suoi confronti, Roma, 15 marzo 2017

Consip, Lotti salvo: respinta la mozione di sfiducia del M5s

Con 52 voti favorevoli, 161 voti contrari e due astensioni, il Senato ha respinto la mozione di sfiducia individuale nei riguardi del Ministro dello sport Luca Lotti presentata dal Movimento 5 Stelle

Consip, Lotti in aula: accetto questa vergognosa strumentalizzazione a testa alta

Così il ministro dello sport Luca Lotti ha parlato davanti al Senato riunito per discutere e votare la mozione di sfiducia nei suoi confronti in merito alla vicenda Consip.

La provocazione di Orlando

Andrea Orlando, ministro della Giustizia e candidato alla primarie del Pd

Orlando ribatte a Emiliano: non uso termine «terrone», sono figlio del sud

Emiliano "'populista ogni tanto lo è, terrone non lo potrei dire e non potrei utilizzare questo termine, essendo figlio di una persona che è nata a Santa Maria Capua Vetere' ha detto il ministro della Giustizia e candidato alla primarie del Pd

Il viaggio in Usa di Renzi? Pagato dai Clinton

Secondo alcune fonti della grande industria americana, il recente viaggio in Usa di Matteo Renzi sarebbe stato finanziato nientemeno che dalla Fondazione dei Clinton

Centrosinistra in cerca di un leader

Renzi a Porta a Porta attacca Emiliano sui vaccini, si difende su Consip e bacchetta Vespa: non ironizzi sui disoccupati

Il rottamatore ospite di Porta a Porta su Rai1, in veste di candidato alla segreteria del Partito democratico. Sul caso Consip: «Io ho difeso Virginia Raggi quando le è arrivato un avviso di garanzia, gli altri non hanno fatto la stessa cosa. Dai Cinquestelle due pesi e due misure»

Inchiesta Consip, Emiliano: «Renzi oggettivamente responsabile»

Il candidato alla segreteria del Partito democratico ospite di Tagadà su La7: «E’ una roba che avrebbe fatto saltare uno Stato per la gravità»

Il presidente del Consiglio a Catania

Gentiloni: siamo di nuovo in moto, ma la crisi ha lasciato cicatrici

Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni in visita a Catania ha parlato di crisi economica e dei progressi fatti a suo avviso dal nostro Paese

Giustizia e politica

Travaglio: l'affaire Consip, comunque vada, è un «treno in faccia» a Renzi

Il direttore del Fatto quotidiano, ospite di Otto e mezzo su La7: «Quello che aveva promesso di cambiare tutti i brutti vizi della politica italiana ci si è trovato con mani e piedi dentro. Cioè familismo, affarismo. Ritroviamo il padre del presidente del Consiglio fare affari con un imprenditore che fa affari con il governo»

Primarie Pd: il primo caso di tessere «sponsorizzate» arriva da Napoli

Mancano due mesi alla corsa per la segreteria del Partito democratico e grazie a un video esclusivo di Repubblica già si parla di brogli e tessere gonfiate. Nel filmato una militante invita le persone a tesserarsi, spiegando loro che non dovranno pagare nulla, perché i 10 euro richiesti li mette «Michel»

Giustizia e politica

Consip: Romeo, Bocchino e le nuove accuse per Tiziano Renzi: «Si faceva promettere soldi»

Il padre dell'ex premier Matteo, ha confermato la sua fiducia nei giudici che lo hanno indagato nell'inchiesta Consip, per traffico d'influenza. L'imprenditore Alfredo Romeo lo ha indicato indirettamente come uno dei personaggi che si chiedevano debaro per favorire la gara d’appalto con il più rilevante importo mai indetta in Europa

Partito democratico

Ius soli, Chaouki: «Salvini se ne faccia una ragione, sarà legge. Siamo pronti a sfidare il Parlamento»

Il deputato del Partito democratico prima della manifestazione Italiani senza cittadinanza promossa dal Comitato L’Italia sono anch’io: «Non possiamo più negare all’Italia il diritto di essere più forte grazie ad una piena inclusione di un milione di bambini e ragazzi ancora stranieri nel Paese dove sono nati»

Post scissione

Pd, D'Alema: attacchi a Renzi? Hanno già risposto in tanti, non vorrei alimentare ossessioni

'Hanno già risposto in tanti. Non vorrei alimentare ossessioni' ha detto a Genova Massimo D'Alema, commentando le ultime dichiarazioni di Matteo Renzi sulla scissione all'interno del Pd

Renzi torna da Fazio: «Scissione del Pd scritta, ideata e prodotta da Massimo D'alema»

L'ex premier, in versione “disoccupato” a Che tempo che fa su Rai3, ha spiegato di aver voluto lasciare ogni poltrona, prima quella di presidente del Consiglio, poi quella di segretario del Partito democratico, ma di non voler rispettare la promessa fatta proprio in quegli studi tv di lasciare del tutto la politica

Ultime notizie

Guarda tutte

Quagliariello canta Continentali's Karma per il Trattato di Roma

Il senatore di Gal Gaetano Quagliariello, nei studi di Rai Radio1 ospite di "Un Giorno da Pecora", ha ideato u...

Trattati di Roma, i 27 firmano la dichiarazione nella Capitale blindata per cortei e sit-in

E' una città blindata, quella che ha accolto i leader dei 27 Paesi dell'Ue, pronti a firmare la dichiarazione per il 60e...

Tremonti: il «core business» dell'Ue? «Das Auto», l'egemonia industriale tedesca

L'ex ministro delle Finanze Giulio Tremonti interviene al convegno 'Italia Sovrana in Europa', con un duro e brillante i...

Europa unita «ma» confederale: ecco la ricetta sovranista di Meloni

Proprio nel giorno delle celebrazioni dei 60 anni dell'Europa unita, la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni riuni...

I più visti

» Top 50