28 febbraio 2017
Aggiornato 08:30
'Il centrosinistra vince se unito'

Pisapia e il suo Campo Progressista: «Il futuro della sinistra è senza scissioni»

L'ex sindaco di Milano parla della sua esperienza milanese, della sua ricetta per governare bene e del suo progetto per il futuro della sinistra in Italia

Indagine aperta

Attacco hacker alla Farnesina, e già si punta il dito contro la Russia

La procura di Roma ha aperto un'indagine sull'attacco hacker di cui sarebbe stato vittima per 4 mesi in ministero degli Affari esteri, mentre la stampa solleva sospetti contro la Russia

La gabbia europea

Tremonti: «A casa questa Europa di pirla»

L'ex ministro ospite di Lucia Annunziata a In mezz'ora su Rai3 ha parlato dello spirito dei tempi, sostenendo che lo Zeitgeist di oggi è rappresentato dal sovranismo: «Non dobbiamo fare la fine del Regno delle due Sicilie»

Politica e Tv

Becchi scatenato tra le urla: «Corriere ipocrita, con euro a due velocità Italia a pu...ne. Salvini nuova prospettiva per il Paese»

Il docente universitario, in passato considerato un ideologo del Movimento 5 stelle si è scagliato contro il giornalista Francesco Verderami, accusando il giornale di aver diffuso notizie false sulla sindaca di Roma. Poi ha parlato di moneta unica e di politica

'Voto subito è solo slogan scoppiettante'

Gelmini: no al voto subito, prima armonizziamo la legge elettorale

'Lo slogan elezioni subito è scoppiettante dopodiché occorre fare i conti con la necessità di armonizzare il sistema elettorale per garantire la rappresentatività e la governabilità' ha detto la coordinatrice di Forza Italia in Lombardia

Fratelli d'Italia

L’ex M5s Rizzetto in piazza con la Meloni: popolo sovrano contro un’Europa che non ci piace

Il deputato che oggi siede fra i banchi di Fratelli d'Italia, anche lui in piazza a Roma per la manifestazione del 28 gennaio Italia Sovrana non ha risparmiato critiche ai suoi vecchi compagni pentastellati che non stanno facendo vera opposizione alle politiche del governo di Paolo Gentiloni

Politica italiana

Il Legalicum è servito: Renzi e il patto del Nazareno con Lega e M5s

Un'alleanza fra Matteo Renzi, il suo omonimo Salvini in coppia con Giorgia Meloni e Beppe Grillo per andare al voto il prima possibile, alla peggio entro giugno. Ci sarebbe l'accordo per approvare il Legalicum

Movimento 5 stelle

Di Battista a DiMartedì: «Mai chiesto il permesso per rilasciare interviste»

Nonostante 'l'editto bulgaro' di Beppe Grillo, il deputato è intervenuto da Giovanni Floris a Di Martedì su La7 senza chiedere il permesso ai responsabili della comunicazione del Movimento 5 stelle

Salvini con Le Pen per costruire un'Europa «che fa poche cose in comune e le fa bene»

Il leader della Lega Nord, ospite di 8 e mezzo su La7, ha chiarito la sua idea di Unione europea: si deve occupare di sicurezza, antiterrorismo, mercato comune, ma non di agricoltura, pesca e studi di settore

Toti offre gli ospedali ai privati

Sanità ligure, la privatizzazione è servita. Toti «delega il servizio agli amici degli amici»

Il governatore della Liguria, Giovanni Toti, ha annunciato che intende privatizzare il 15% della sanità ligure e «aprirà le danze» con gli ospedali di Bordighera, Albenga e Cairo Montenotte. Le reazioni delle opposizioni non si sono fatte attendere

Per il regista maschio o femmina è un fatto relativo

«Fa’afafine. Mi chiamo Alex e sono un dinosauro», la favoletta per bambini è indottrinamento gender tra i banchi di scuola

Aspre polemiche e una petizione online contro lo spettacolo di Giuliano Scarpinato che si candida a rappresentare come un fatto assolutamente normale la vita di un ragazzo cosiddetto gender fluid

La destra può guadagnare terreno

E sui pasticci dei grillini a Bruxelles e a Roma la destra organizza la sua «Reconquista»

Sull’asse Bruxelles-Roma si sta giocando il recupero di quella porzione consistente di consenso di destra, sovranista o identitario, che da tempo ha scelto di sostenere il M5S abbandonando per protesta i rispettivi partiti di riferimento

Lotta al crimine

L'«Occhio della Piramide» che spiava Renzi, Draghi, Monti (e altri 20mila)

Giulio Occhionero, di 45 anni e la sorella Francesca Maria, di 49, sono stati arrestati oggi dalla Polizia Postale, nell'ambito dell'inchiesta Eye Pyramid. L'accusa per i due molto noti nell'ambiente finanziario romano, è di aver intercettato illegalmente per diversi anni i vertici delle istituzioni e dell'industria, per mezzo di un virus informatico

Ultime notizie

Guarda tutte

Renzi torna alla carica col «lavoro di cittadinanza» per tutti, ma costerà allo Stato 18 miliardi

Matteo Renzi prepara il suo ritorno sulla scena politica e lancia una proposta rivoluzionaria che promette di risolvere ...

Vitalizi, stop ai privilegi. Di Maio spiega la proposta del M5s

Il vicepresidente della Camera ha presentato la proposta del Movimento 5 stelle per dire addio alla «pensione» dei parla...

Salvini querelato dalla consigliera M5s che si schierò dalla parte del terrorista dei mercatini Amri

Il segretario della Lega Nord era stato apostrofato dalla grillina, Antonella Buscaglia eletta a Biella, con lo slogan d...

Meloni: primarie premature, il nuovo centrodestra rinasce da Genova

«Le primarie è prematuro farle, non sappiamo neanche quale legge elettorale ci sarà. C'era una data proposta da Salvini ...

I più visti

» Top 50