Politica

Brunetta denuncia i dati della Legge di Stabilità

"A Bruxelles hanno mandato conti taroccati"

Renato Brunetta attacca Renzi:

Il presidente dei deputati di Forza Italia, Renato Brunetta, si scaglia all'attacco della (quasi) Legge di Stabilità del governo Renzi: "Si tratta di un testo non definitivo, approssimativo e taroccato, che rischia di far fare all'Italia una pessima figura a Bruxelles".

Padoan: "Noi e i francesi non congiuriamo contro la Merkel"

In un'intervista al Wall Street Journal, il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, smentisce la notizia di una possibile alleanza tra il Governo italiano e quello francese per fare pressioni sulla cancelliera Angela Merkel affinché la Germania allenti su regole e vincoli europei. Padoan afferma che l'alleanza è solo "contro la disoccupazione".

la Lega vuole costi standard in sanità

Zaia: "A Napoli le siringhe devono costare come a Padova"

Il Governatore del Veneto continua l'attacco alla Legge di Stabilità:

Il governatore della Regione Veneto attacca ancora il Governo Renzi e la Legge di Stabilità. Luca Zaia chiede che si stabiliscano costi standard, in modo che non paghino solo le regioni virtuose. L'offensiva al Governo continua: "Non è una manovra contro gli sprechi, ma un progetto per eliminare le Regioni".

Renata Polverini in polemica con Berlusconi
L'ex Governatore del Lazio, Renata Polverini, critica la posizione del suo partito nei confronti del Governo:

L'ex Governatore del Lazio, Renata Polverini, critica la posizione del suo partito nei confronti del Governo: "Questa non è vera opposizione".

"Facciamo una opposizione incomprensibile"

L'ex Governatore della Regione Lazio e deputata di Forza Italia, Renata Polverini, critica la posizione assunta dal suo partito e dal leader, Silvio Berlusconi: "L'atteggiamento di FI verso il Pd non è di vera opposizione".

Il M5S dice no alla Lega nord
Il grillino Di Maio respinge ogni possibilità di alleanza con la Lega nord:

Il grillino Di Maio respinge ogni possibilità di alleanza con la Lega nord: "Partito ipocrita, come gli altri".

Di Maio: "La Lega ha fatto guai per venti anni come gli altri"

Il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio, risponde ai microfoni di RTL sulla questione immigrazione e, in modo particolare, sulla possibilità di alleanza con la Lega nord. Di Maio si dice convinto che non ci sarà mai alcuna vicinanza tra il Movimento e il partito di Matteo Salvini: "La Lega è uno dei tanti ipocriti che non ha mai risolto nulla nel Paese".

Manifestazione del 25 ottobre
La leader della Cgil, Susanna Camusso, invita tutti a partecipare alla manifestazione del 25 ottobre.

La leader della Cgil, Susanna Camusso, invita tutti a partecipare alla manifestazione del 25 ottobre.

Camusso: a Roma saremo un milione

La leader della Cgil, Susanna Camusso, è in attesa della manifestazione del 25 ottobre. Non si sbilancia sui numeri, ma forse in piazza ci saranno oltre un milione di persone. "Mi aspetto tante donne, uomini e soprattutto tanti giovani".

Renzi: «Landini? Lo sento tutti i giorni»

Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, si è recato in Emilia-Romagna, dove, nel bolognese, ha visitato diverse aziende e imprese. A margine dell''inaugurazione dello stabilimento della multinazionale Philip Morris a Zola Pedrosa, il premier ha affermato che presto avverrà l'incontro con le tute blu della Fiom.

Polillo: L'ora della verità
Il premier, Matteo Renzi, continua a fare promesse da marinaio.

Il premier, Matteo Renzi, continua a fare promesse da marinaio.

I bebè non ci sono, ma i soldi nemmeno

Il premier continua a devolvere soldi che non ha. Ma il suo esempio ha contaggiato anche Piercarlo Padoan, il quale ha ripreso un vecchio miraggio di Berlusconi, ma gli ha applicato uno sconto: dal milione favoleggato dal Cavaliere si è passati infatti agli 800 mila nuovi posti di lavoro favoleggiati da ministro dell'Economia.

DIARIO TV

Renzi vuole regole chiare sul voto di fiducia

Il segretario del Pd: «Non possiamo diventare né un comitato elettorale, né un club di anarchici e di filosofi. Penso si debba lasciare ai gruppi la libertà di esprimere voti di coscienza non solo su materie eticamente sensibili: rispetto chi sulla riforma costituzionale ha fatto una battaglia trasparente diversa dalla nostra. Nessuno espellerà un senatore»

Nuove sanzioni per le banche coinvolte nello scandalo Libor.

Nuove sanzioni per le banche coinvolte nello scandalo Libor.

Ecco l'ennesima frode che le banche non pagheranno

Due anni fa era esploso lo scandalo Libor-Euribor, e quattro grandi banche erano state condannate per aver manipolato i tassi internazionali. Nessuno era poi finito dietro le sbarre e le sanzioni erano state pagate a metà. Oggi la Commissione europea le condanna a pagare nuove sanzioni (già condonate).

I più visti Politica

» Top 50